SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La città aderisce alla manifestazione mondiale “Stand up. Alzati per gli obiettivi del millennio”. Dalle 15 alle 20 il centro cittadino sarà animato da gruppi musicali, ludobus e artisti di strada. Ci sarà anche uno spettacolo conclusivo di ‘Nduccio. Saranno presenti gli stand delle scuole cittadine con i propri materiali illustrativi, le associazioni di volontariato del territorio piceno e le telecamere del format televisivo Piper Channel. Ci saranno anche dei gazebo dove chi vorrà potrà lasciare la propria firma per l’adesione agli obiettivi della manifestazione mondiale: eliminare la povertà estrema e la fame, raggiungere l’istruzione primaria universale, diminuire la mortalità infantile, combattere le malattie e assicurare la sostenibilità ambientale. Lunedì le firme verranno inviate all’associazione nazionale “Stand up” e martedì verranno consegnate al nuovo segretario generale dell’Onu da una delegazione di artisti a attori, fra i quali Richard Gere e Michael Douglas.

I cosiddetti “impegni del millennio” sono stati adottati nel 2000 da 189 capi di stato, che si impegnarono a raggiungerli entro il 2015. Il motto della manifestazione è “Noi siamo la prima generazione che può eliminare la povertà e non possiamo permetterci di perdere questa opportunità”.

Il palco allestito presso la rotonda Giorgini vedrà l’esibizione di vari gruppi cover locali: On off, Thunder birds, Giant Squid, Over Head, The Lovers, Buoni e cattivi, The shouts, Era del pop, I pupazzi. Presenterà Nico Virgili. Lo spettacolo musicale è organizzato dalle associazioni “Arte viva”, “Musica è vita”, “Assoartisti”.

La giornata è organizzata dal Comune di San Benedetto in collaborazione con varie organizzazioni, come Ascoli Equa&solidale, Sos Missionario, Avis, Confesercenti, Confcommercio, Piper.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 361 volte, 1 oggi)