ACQUAVIVA PICENA – Dirigente del Servizio Interventi sismici, idraulici e di elettricità – Protezione Civile della Provincia di Ascoli Piceno, Stefano Babini sarà commissario ad acta presso il Comune di Acquaviva. L’ingegnere, su incarico della Regione Marche, si occuperà dell’adozione del Piano di recupero del centro storico.
La nomina segue un’istanza, recante la data 20 aprile 2006, nella quale il sindaco della cittadina Tarcisio Infriccioli, riscontrata l’impossibilità, per il mancato raggiungimento del quorum necessario, di provvedere alla stesura del Progetto di valorizzazione del centro storico, faceva richiesta all’Ente medesimo di un funzionario per i fini sopra menzionati.
Il commissario, designato dietro sua stessa disponibilità, potrà, agendo in piena autonomia, usufruire di un tempo massimo pari a 365 giorni, con l’opportunità d’avvalersi, in caso d’incompatibilità delle strutture municipali, del supporto di tecnici esperti di propria fiducia. Avrà, inoltre, la possibilità di servirsi, per pareri specifici, delle strutture provinciali e regionali, nonché di consultare gli atti amministrativi del Comune di Acquaviva Picena, sul quale ricadranno gli oneri conseguenti a tale procedura sostitutiva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 411 volte, 1 oggi)