SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pare ormai distante anni luce l’estate. La ginnastica cittadina, la cui migliore espressione si chiama World Sporting Academy, nonostante la bella stagione, occorre dirlo, non si è mai fermata.
E da pochi giorni ha anche a ripreso a lottare per obiettivi concreti. Lo scorso 8 ottobre per esempio, a Porto San Giorgio, nella palestra Baldassarri, si è tenuta la prima Prova del Campionato Regionale di Categoria e Specialità. Sei le società che vi hanno preso parte: oltre al club sambenedettese, ai nastri di partenza si sono presentate Alma Juventus Fano, A.G. Giovanile Ancona, A.S.D. Artistica Recanati, Nardi Juventus Porto San Giorgio, quest’ultima società ospitante, e G.A. Pisaurum Pesaro.
A rappresentare la WSA le sorelle Mattoni, in gara per la categoria Seniores – all’appello anche prima, seconda, terza fascia e juniores. Ha prevalso, al termine delle quatto specialità (volteggio, parallele, trave e corpo libero) Joelle, con un punteggio pari a 53,200 (contro i 51,200 di Jessica). La “resa dei conti” tutta in famiglia è comunque rimandata alla seconda prova che si terrà a breve.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.654 volte, 1 oggi)