ACQUAVIVA PICENA – «Seduto in quel caffè io non pensavo a te». Così comincia “29 settembre” del grande Lucio Battisti. Assisi non in un bar, bensì in un ristorante, nella fattispecie, “La Palma” di Martinsicuro, tutti i nati nel 1954, residenti ad Acquaviva Picena, hanno festeggiato, pur con qualche capello grigio (più o meno evidente), le loro prime 52 primavere, proprio lo scorso venerdì 29 settembre.

Un ottimo servizio, accompagnato da uno squisito menu, ha deliziato l’allegra brigata d’amici, che da 18 anni son soliti riunirsi in occasione del compleanno. La spensieratezza ed i vecchi ricordi di scuola l’hanno fatta da padrone, senza disdegnare, in ogni caso, la cultura: la signora Marisa Marconi Sciarroni ha allietato i coetanei recitando, impeccabilmente, “Il passero solitario” di Giacomo Leopardi.

Immancabili la torta e la foto di gruppo. Hanno spento le candeline, oltre alla sopraccitata appassionata del poeta recanatese, Franca Caucci, Elio Fontana, Nello Gaetani, Loredana Induti, Nunzia Mattoni, Maria Pica, Marisa Pica, Ivana Rossi, Vincenza Rossi, Maria Silvestri (dal gruppo a più riprese ringraziata per l’ineccepibile organizzazione ed il senso dell’humor), e Giovanna Troiani.
Dalla redazione di www.sambenedettoggi.it i più sentiti auguri alla simpaticissima compagnia.


Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 521 volte, 1 oggi)