GROTTAMMARE – Cosa ne sarà di “Solidarietà e Partecipazione”, il gruppo consiliare di Grottammare che da nove anni tiene unite le varie anime del centro-sinistra grottammarese? Se pur questo restasse unito, quale saranno i riflessi delle dimissioni («politiche») dell’assessore all’urbanistica Franco Falasca Zamponi?

Tutto ciò sarà meglio specificato negli incontri in programma nell’agenda politica grottammarese: domani si riunisce il direttivo della Margherita, per stabilire le linee guida per un confronto che verrà tenuto, successivamente, con il sindaco Luigi Merli. Il partito della Margherita critica proprio il metodo utilizzato da Merli: soltanto un passo indietro del sindaco nella gestione dei rapporti tra i partiti che compongono l’attuale maggioranza potrebbe riportare La Margherita ad essere una parte integrante della maggioranza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 330 volte, 1 oggi)