SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Se la prima squadra della Soltec, che beneficiava del turno di riposo a cui hanno dirittto tutte e undici le squadre che compongono la divisione Marche di serie C, era allo stadio Fattori di L’Aquila per vedere all’opera la Nazionale Italiana di Rugby, vincente peraltro con largo scarto (83-0) sul malcapitato Portogallo, nel corso della prima gara di qualificazione alla Coppa del Mondo “Francia 2007”, le formazioni giovanili hanno inaugurato la stagione disputando la prima giornata nei rispettivi campionati.
Sono andati in archivio tre successi, tutti con ampio margine, a dimostrazione della bontà del lavoro che i tecnici Piergallini e Del Giacco stanno svolgendo con grande impegno e sacrificio.
Ma andiamo con ordine. L’Under 15 di Alessandro Simonetti supera Perugia 50-27. Si sono intraviste buone giocate, segno che il lavoro dei tecnico rossoblu sta iniziando a sortire i suoi effetti In risalto i giovani Ubaldi ed il calciatore Pignati. Stupenda la meta di Palma.
A valanga la Soltec Under 17, che indovina un “cappotto” ai danni dei pari età del Perugia: finisce 53-0, risultato conseguito attraverso una prestazione maiuscola. Rossoblu che difatti surclassano l’avversario in tutte le parti del campo, con mete di mischia e trequarti. Da rimarcare che Di Carloantonio e Fratalocchi giovedì prossimi risponderanno alla chiamata in Azzurro.
Bene anche l’Under 19, lunica delle tre formazioni della Soltec ad esibirsi fuori casa. Sul terreno dello Jesi, una squadra in gran parte rinnovata – in essa sono confluiti molti ragazzi dell’Under 17 – ha comunque saputo far proprio l’incontro, passando con un punteggio piuttosto netto: 44-13.
Se mister Roberto Del Giacco dopo il trittico di vittorie, all’esordio, si è detto molto soddisfatto, il presidente Aleandro Fioroni ha voluto commentare gli exploit dei suoi ragazzi. «Negli ultimi anni abbiamo cercato di creare le condizioni ideali per permettere a tutti coloro che volessero avvicinarsi a questo sport meraviglioso di fare qualcosa per la Rugby Samb – ha esordito il patron rossoblu – Abbiamo anche avuto la fortuna di avere persone disponibili e che hanno sempre creduto in questo progetto. Ringrazio quindi tutti e sono convinto che questa è la strada giusta che ci porterà, nel giro di qualche anno, a diventare una delle primissima realtà del Centro Italia. un ringraziamento particolare a tutti coloro che si occupano, dietro le quinte, dell’organizzazione di tutti gli eventi e in modo particolare questa domenica ci hanno dato una grossa mano la signora Del Giacco e Mauro Mascitti».
Di seguito riportiamo le formazioni delle giovanili rossoblu scese in campo ieri, domenica 8 ottobre.
UNDER 15: Della Ventura, Zenodocchio E., Ubaldi, Pignati, Capriotti, Curi, Ciccarelli, Palma, Zenodocchio P., Raffaelli, Falaschetti, Fusco, Dinauta, D’Angelo, Marini
UNDER 17: Pignati, Caffarini, Santirocco, Zazzetta, Fratalocchi, Ficetola L., Talamonti, Rossi, Silvestri, Guidotti, Traini, Di Carloantonio, D’angelo, Germini, Fazzi, Ficetola R., Camaioni, Capretti.
UNDER 19: Ceccarini, De Santis, Cameli, Di Rosa, Spinozzi, Curi, Locci, Valentini, D’Angelo, Zazzetta, Testa, Capriotti, Partemi, Straccia, Consorti, Abbate.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.070 volte, 1 oggi)