Real Centobuchi 3- Azzurra Colli 0
REAL CENTOBUCHI: Vagnoni, De Angelis, Giangrossi, Gabrielli, Capecci, Almonti (69’ Mandozzi M.), Baldassari, Mandozzi R., Mozzoni (54’ Carlini), Santori, Rodriguez Sosa (72’ Spinozzi). Pezzoli, Capriotti, Zingarelli, Pelliccioni. All. Di Michele
AZZURRA COLLI: D’Angelo, Bastiani (49’ Fanesi), Sospetti, Doria, Michetti, Celani, Zippi (65’ Morganti S.), Morganti, Mignucci (74’ Spinelli), Cantalamessa, Seghetti. Mascitti, Silvestri, Morganti G., Ciabattoni.
Reti: 4’ Santori (R) rig., 51’ e 68’ Rodriguez Sosa.
Arbitro: Carosi di Ascoli Piceno.
Note: terreno in ottime condizioni, cielo leggermente velato da nubi.
MONTEPRANDONE – Seconda vittoria consecutiva per il Real Centobuchi che si aggiudica l’incontro con l’Azzurra Colli con un rotondo 3 a 0. L’incontro si mette subito in discesa per i biancoblu che al 4’ usufruiscono di un calcio di rigore per l’atterramento in area di Rodriguez Sosa; sul dischetto si porta Santori che non fallisce l’1 a 0.
Gli ospiti cercano di reagire e poco più tardi Seghetti ci prova con una punizione dal limiti ma la sua conclusione finisce alta sulla traversa. Al quarto d’ora è il Real ad usufruire di un calcio di punizione dal limite dell’area; Santori e Mandozzi confabulano uno schema per la battuta ma la sfera finisce in calcio d’angolo.
Il Real tiene bene il campo e cerca di chiudere la partita; al 25’ nuovo calcio di punizione dal limite dell’area, l’appoggio in area di Mandozzi và sulla testa di Rodriguez Sosa il quale però riesce solo spizzare la sfera impegnando il portiere ad una deviazione plastica in corner. Alla mezz’ora conclusione al volo di Seghetti e pallone appena sopra la traversa.
Al 36’ una buona intuizione di Santori che in area di rigore cerca di girarsi ma la sua conclusione va a stamparsi sulla base del palo. Sul finire di primo tempo calcio d’angolo per il Real, De Angelis con il suo colpo di testa serve la corrente Mandozzi che fa partire un tiro al volo dal limite dell’area ma il pallone finisce alto sulla traversa.
All’inizio di ripresa l’Azzurra cerca di riportarsi in parità e la bella conclusione di Seghetti dal vertice destro dell’area di rigore va a scheggiare la traversa. Ma è il Real che punisce ancora gli ospiti con Santori che mette in area un cross millimetrato sulla testa di Rodriguez Sosa consentendo all’attaccante di casa di realizzare la sua prima segnatura in questo campionato. Al 15’ della ripresa un bel fraseggio sulla sinistra tra i due avanti del Real con Santori che va alla conclusione e il pallone finisce sopra la traversa di un niente.
Al 68’ Baldassari recupera palla nella trequarti ospite, lascia sul posto un paio di avversari, entra in area, alza la testa e serve il liberissimo Rodriguez Sosa che non deve far altro che appoggiare in rete il pallone del 3 a 0. Nel finale solo accademia per il Real Centobuchi che amministra bene il vantaggio e porta a casa una vittoria importante che li fa salire in graduatoria.
A fine gara abbiamo avvicinato al nostro taccuino mister Di Michele al quale abbiamo chiesto se si ritiene soddisfatto di questo buon inizio della sua squadra. «Visti i punti in classifica che abbiamo posso sicuramente essere soddisfatto di quanto hanno fatto i miei ragazzi. La cosa importante è riuscire a mantenere questo passo e migliorare qualcosa sul piano del gioco. Domenica – spiega il tecnico abruzzese – ci attende una sfida delicata con la Mariner; con una vittoria faremo capire agli avversari che ci siamo anche noi per la lotta al titolo».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 360 volte, 1 oggi)