SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si chiama Guido Ugolotti ed è il nuovo allenatore della Samb. Un passato da calciatore (attaccante) nelle fila di Pisa, Avellino e Roma, da allenatore alla guida delle giovanili della Roma, poi a Gela e Acireale, Ugolotti sostituirà Alessandro Calori, esonerato lunedì scorso, anche se domenica, per la gara casalinga dei rossoblu contro il San Marino, in panchina siederà la coppia Chimenti-Voltattorni.

Al termine del summit andato in scena in serata la famiglia Tormenti, il dg Molinari e il diesse Pavone hanno scelto: il tecnico nativo di Massa ma spezzino d’adozione l’ha “spuntata” su Cari, Simonelli e Rumignani, gli altri papabili alla panchina rossoblu.

Domani la dirigenza provvederà a ufficializzare l’investitura di Ugolotti, che ritrova una panchina a distanza di oltre sei mesi; ad Acireale infatti, lo scorso 16 marzo, venne “silurato” e al suo posto fu chiamato Specchia. La presentazione ufficiale non dovrebbe avvenire prima della prossima settimana.

Ecco dunque servita l’ennesima scommessa del duo Molinari-Pavone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.930 volte, 1 oggi)