SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Doveva essere oggi la giornata decisiva per il nome del nuovo allenatore della Samb. Nulla di fatto invece. Si resta sempre in attesa. La coppia Chimenti-Voltattorni comunque domenica sarà sulla panchina rossoblu per la sfida salvezza al San Marino.
Sembra intanto che il sodalizio di Viale dello Sport abbia concentrato le proprie attenzioni su Marco Cari, il quale però tergiversa.
«Domani dovremmo prendere una decisione – dice Peppino Pavone – anche perchè non si può più aspettare. I nomi? Sono sempre i soliti. Cari? Diciamo che è uno di quelli che ci piace di più, anche se…». Anche se? «Anche se – continua il diesse pugliese – deve risolvere delle questioni».
In soldoni: pare che l’ex Teramo si stia guardando intorno per verificare la possibilità di una chiamata da parte di un’altra squadra. Qualche esempio? Perugia e Ancona su tutte. La Samb gli sta “concedendo” un altro po’ di tempo, ma ormai non può più aspettare. Stasera la dirigenza si riunirà e domani, molto probabilmente, ufficializzerà il nome del nuovo mister rossoblu. I nomi che circolano sono sempre gli stessi, vale a dire Simonelli, Ugolotti, Cari e Rumignani, ma non è detto che all’ultimo possa starci la sorpresa.
Gianni Tormenti, al contrario di Pavone, resta più abbottonato. «Stiamo valutando le risposte che ci sono pervenute in questi giorni. A meno che non intervengano cause di forza maggiore, domani saprete. Stiamo lavorando sodo per tentare di non sbagliare la scelta. Ci tengo a sottolineare che le colpe di questa situazione vanno divise in parti uguali tra Calori e noi tutti. Lui ha pagato, come spesso capita nel calcio, ma è stata una decisione dolorosa. Sarà il tempo a giudicare se la decisione presa è quella giusta. Il mercato? Nessun allenatore interpellato ci ha chiesto rinforzi. Per ora restiamo così. Quanto alla salvezza l’abbiamo detto sin dall’inizio: l’obiettivo è raggiungerla senza passare per i play out. Quindi siamo destinati a soffrire fino alla fine. Dobbiamo affrontare il San Marino consapevoli che sarà una delle tante battaglie che ci aspetta da qui alla conclusione del campionato».
BORSINO Allenamento pomeridiano per la Samb che ha sudato al Ciarrocchi. Tutti a disposizione di mister Chimenti – hanno ripreso sia Michele Santoni che Iovine – ad eccezione di Mattia Santoni, per il noto infortunio alla mano destra e Diagouraga, il quale si è fermato ieri per un risentimento muscolare all’adduttore e ora dovrà sottoporsi a un’ecografia. Domani consueta rifinitura al Riviera delle Palme.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 819 volte, 1 oggi)