SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Allenamento mattutino per la Samb che ha sudato al Ciarrocchi di Porto d’Ascoli.
Tutti a disposizione del duo Chimenti-Voltattorni, che ha fatto effettuare al gruppo una partitella a ranghi misti, in vista della sfida contro il San Marino, match già delicatissimo in chiave salvezza. Ha ripreso Consigli, ieri fermo perchè ritornato dal ritiro dell’Under 20, mentre si è fermato, a livello precauzionale, Michele Santoni, per il riacutizzarsi del dolore alla caviglia sinistra infortunata nel match contro il Foggia.
Ha saltato l’allenamento anche il fratello Mattia, il quale si è rotto il pollice della mano destra, subito ingessata. Ne avrà per una venticinquina di giorni. Hanno interrotto anzitempo l’allenamento Iovine e Diagouraga, a causa di noie di natura muscolare.
Domani la comitiva rossoblu si allenerà nel pomeriggio, sempre sul sintetico del Ciarrocchi.
QUI SAN MARINO Test pomeridiano per i Titani contro una squadra mista di Berretti e Juniores biancazzurre. E’ finita con la goleada da parte della squadra di Roberto Alberti, che dopo la sconfitta di venerdì scorso, in occasione del derby col Ravenna, sta facendo fronte ai primi malumori della piazza. Tradotto: la trasferta di San Benedetto viene già vista come una sorta di ultima spiaggia.
Come si temeva intanto, gli accertamenti ai quali si è sottoposto Tiziano Mottola hanno confermato la rottura del crociato del ginocchio destro. Il centrocampista romano, infortunatosi nell’allenamento di lunedì scorso, ne avrà per diversi mesi.
Segnaliamo infine che la squadra biancoceleste partirà per il ritiro marchigiano sabato pomeriggio, dopo la consueta seduta di rifinitura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 616 volte, 1 oggi)