SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Va a referto anche la seconda giornata del campionato di serie C2, divisione Marche. Delusione per la Joints, che dopo il positivo esordio della settimana precedente, torna con le ossa rotte dalla trasferta di Cagli, surclassata (eufemismo) dal quintetto di casa. Per il resto poche sorprese, con la Supernova che “passeggia” a Pedaso e Marzocca che, seppure con qualche affanno di troppo, liquida Chiaravalle. Sorprende l’ennesimo capitombolo dell’Ulissi Macerata che cede, in casa propria, al Porto Recanati. Successo di misura anche per l’Urbino che nel posticipo di ieri sera batte il Porto Potenza e mantiene la vetta della classifica
Nel dettaglio riportiamo il quadro completo della seconda giornata del torneo di C2, divisione Marche. A seguire la graduatoria.
Marzocca-Chiaravalle 71-69
Jesi-Cestistica Ascoli 75-70
Pisaurum-Fabriano 63-72
Cagli-Joints San Benedetto 94-59
Ulissi Macerata-Porto Recanati 70-71
Pedaso-Supernova 58-82
Urbino-Porto Potenza 75-63 (giocata ieri sera)
Ascoli Basket-San Severino 84-83 dts
CLASSIFICA
Marzocca 4, Supernova Montegranaro 4, Porto Recanati 4, Urbino 4, Fabriano 4, Cagli 4, Joints 2, Jesi 2, Ascoli Basket 2, San Severino 2, Cestistica Ascoli 0, Ulissi Macerata 0, Chiaravalle 0, Porto Potenza 0, Pedaso 0, Pisaurum 0

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 913 volte, 1 oggi)