GROTTAMMARE – Massimiliano Manni e il Grottammare. Un matrimonio che, a meno di sorprese, si farà. Nonostante siano sorte delle complicazioni dell’ultim’ora. Anche se il condizionale è d’obbligo, sembrerebbe che il presidente Amedeo Pignotti non abbia gradito il prendere tempo da parte del difensore – al quale fa la corte anche una formazione di serie C2 – alla vigilia di una sfida importante come quella, poi vinta, contro la Maceratese. Quasi come se il biancazzurro dovesse rappresentare una soluzione di ripiego. Un Pignotti insomma infastidito, o, meglio ancora, pungolato nell’orgoglio? Può darsi.
Fatto sta che una situazione del genere può e deve superarsi, non foss’altro perchè il giocatore rappresenterebbe un rinforzo niente male per la formazione di Daniele Amaolo, già “dotatasi” di un altro “vecchietto” di nome come Massimiliano Fanesi, ma anche e soprattutto perchè lo stesso Manni pare ormai essersi deciso a vestire la maglia del suo Grottammare. E l’ex Taranto aspetta che il presidente Pignotti, il quale peraltro pubblicamente ha sempre negato l’ipotesi Manni, si decida a parlare della questione.
FANESI TIENE IN APPRENSIONE I BIANCAZZURRI Alla ripresa degli allenamenti in vista della trasferta di Pescina, la banda Amaolo ha dovuto fare a meno da Oddi, fuori regione per problemi di natura personale, Maffucci e Fanesi, questi ultimi due infortunatisi domenica scorsa in occasione del derby contro la Maceratese. Il primo lamenta una contratttura alla coscia, mentre il secondo è alle prese con una distorsione al ginocchio che ne pregiudica fortemente l’impiego per la sfida di domenica prossima al cospetto della Valle del Giovenco. Lo staff tecnico biancazzurro è invero preoccupato che si tratti di qualcosa di più grave; per fugare i dubbi l’attaccante sambenedettese giovedì si sottoporrà, come del resto Maffucci, agli accertamenti del caso.
SQUADRE GIOVANILI Non è andato benissimo il fine settimana per le formazioni giovanili del Grottammare, a partire dagli Juniores Nazionali di Gianni Egidi che hanno alzato bandiera bianca, in casa propria, contro la Pergolese. Pareggio, 2-2, per gli Allievi provinciali di mister Olivieri, al cospetto del Montegiorgio. Sconfitti invece i Giovanissimi di Claudio Capretti, che cedono 1-0 all’Archetti.
Battuti anche gli Esordienti di Cristiano Marchegiani: il derby del Ciarrocchi è andato appannaggio del Porto d’Ascoli, impostosi con risultato all’inglese (2-0).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 568 volte, 1 oggi)