SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo Specchio de La Stampa, in edicola sabato 30 settembre, dedica alcune pagine alla piccola pesca tra San Benedetto del Tronto e Porto Sant’Elpidio, al Consorzio della Piccola Pesca costituitosi qualche anno fa (prima del genere, in Italia) e ai box di vendita diretta del pescato, presenti nelle località interessate, concreto esempio di filiera corta per alcuni prodotti ittici.

Il servizio, firmato da Antonio Attorre, segnala anche indirizzi (locande, ristoranti, punti vendita) della zona, con attenzione particolare ad esercizi, spesso poco conosciuti, di grande qualità: è il caso del mercato rionale di Viale De Gasperi a San Benedetto del Tronto, in particolare con la Pescheria Scancella e con il punto vendita dell’Azienda Razzetti (formaggi, latticini, carni di propria produzione), o di Un punto macrobiotico, a Grottammare, con i suoi eccellenti pani biologici.

Attorre, presidente regionale di Slow Food ed attualmente coordinatore del Convivium di San Benedetto del Tronto, anticipa nell’articolo anche l’iniziativa con la quale riprenderà l’attività locale di Slow Food. L’appuntamento è per domenica 8 ottobre alle ore 18.00 presso l’Associazione Pescatori Sambenedettesi, per festeggiare insieme i primi vent’anni di Slow Food e per far conoscere meglio lo spirito, le progettualità e le finalità dell’Associazione, nonchè la straordinaria attenzione verso i sapori e le tradizioni della propria terra, con degustazioni di eccellenze eno-gastronomiche tipiche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 475 volte, 1 oggi)