GROTTAMMARE – Franco Falasca ha rassegnato oggi, ufficialmente, le proprie dimissioni dal ruolo di assessore all’urbanistica. Alla base di questa scelta, come riportato dal coordinatore comunale della Margherita Giuliano Vitaletti, «c’è una decisione politica». Di quale portata sia questa decisione politica, si saprà precisamente nel corso di un incontro che il partito di Falasca, La Margherita, organizzerà nei prossimi giorni, probabilmente venerdì. Al momento, La Margherita continua a ripetere che resterà all’interno della maggioranza, ma lo stesso Vitaletti afferma che «non è possibile escludere nulla a priori».

Anche se per il momento sembra improbabile un’uscita dalla maggioranza del partito centrista, che sta comunque operando un disimpegno dalle cariche comunali in quanto, probabilmente, si ritiene che la Margherita abbia avuto, anche nelle politiche urbanistiche, un ruolo subalterno rispetto a quello dei Democratici di Sinistra e Rifondazione Comunista.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 549 volte, 1 oggi)