SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Verranno anticipati i lavori per il rifacimento dell’asfalto sulla Statale 16 Adriatica , rispetto all’inizio già annunciato per lunedì 9 ottobre. Un primo tratto, da via Manzoni a piazza San Filippo Neri, verrà chiuso al traffico per tre giorni, da mercoledì 4 o giovedì 5 ottobre, in entrambi i casi a partire dalle ore 7 del mattino. L’una o l’altra data verrà decisa all’ultimo momento, in base all’arrivo della segnaletica ordinata dalla Polizia municipale.
Dopo circa una settimana la chiusura del secondo e ultimo tratto, da via Risorgimento a via Manzoni, sempre per tre giorni. I lavori vengono effettuati dalla ditta Asfaltronto di Sant’Egidio alla Vibrata. Si ricorderà che si tratta di una sperimentazione dell’Anas, realizzata in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche. L’asfalto posato, infatti, è composto di speciali miscele fonoassorbenti, che oltre a questo catalizzano e fanno precipitare a terra le polveri sottili, contribuendo alla riduzione dell’inquinamento atmosferico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 873 volte, 1 oggi)