SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’’intenzione di istituire un “Ufficio del traffico” presso il Comune di San Benedetto è stata ufficializzata durante una riunione che si è svolta questa mattina tra il sindaco Gaspari, l’assessore ai Trasporti Settimio Capriotti, il comandante della Polizia municipale Pietro D’Angeli, l’ing. Francesco Canestrari (incaricato del Piano del traffico). L’ufficio verrà istituito nei “tempi tecnici”, avrà la sua sede definitiva al primo piano del municipio, non appena la Provincia avrà trasferito l’attuale ufficio del Circondario (verosimilmente presso il Liceo Scientifico così come ristrutturato nei prossimi mesi).
L’organico, almeno in un primo momento, sarà composto da un impiegato tecnico e da uno amministrativo. I compiti saranno quelli di pianificare tutta la problematica della viabilità e quello di reperire tutti i finanziamenti stanziati per la mobilità, da enti come la Comunità europea, lo Stato, la Regione. Verrà inoltre realizzato un “Osservatorio sul traffico” che elabori e custodisca tutti i dati sull’“incidentistica” e le problematiche su file, incolonnamenti, problemi per cui la viabilità ristagna.
L’idea di un “Ufficio del traffico” era già stata avanzata nel 2001 dal comandante D’Angeli, che aveva anche realizzato uno studio sulla mobilità e gli incidenti a San Benedetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 284 volte, 1 oggi)