MONTEPRANDONE – Bello anche in Coppa Italia questo Centobuchi. Scrollatosi di dosso la delusione per il brutto esordio di dieci giorni fa al Comunale, contro la Santegidiese, i biancocelesti oggi pomeriggio, nell’incontro di Coppa al cospetto proprio della compagine di mister Piccioni, si sono ripresi la rivincita dando seguito alla positiva prestazione di Cagli. Espugnato il campo abruzzese al termine di un incontro comunque molto blando.
Successo di misura per la banda De Amicis, che con un gol di Cardinali, al 60°, ha battuto una Santegidiese che ha mandato in campo molti giovani. Qualche novità comunque pure per il tecnico ospite che, nel canonico 4-4-2, ha schierato la seguente formazione: Spina tra i pali, linea difensiva comprensiva di Alessandrini, Rocchi, Cucco e Corradetti; Cipolloni, Cesani, Giudici e Porcu in mediana; Giorgio Galli e Cardinali in avanti.
Vittoria tutto sommato meritata per i biancocelesti che nella prima frazione di gioco hanno avuto un paio di opportunità con Galli e Cardinali; trovato il gol, al 15° della ripresa, i locali hanno provato a ristabilire le sorti dell’incontro, esponendosi ai contropiedi del Centobuchi, alcuni dei quali piuttosto pericolosi. Sempre nella ripresa De Amicis ha cambiato Cipolloni – fuori per una botta alla schiena – Cesani e Giudici, gettando nella mischia Sgolastra, Adamoli e Nardi.
Archiviato il successo di Coppa i biancocelesti da domani penseranno al campionato. Secondo impegno in trasferta di fila a Morro d’Oro.
GIUDICE SPORTIVO Il Giudice Sportivo di serie D, in vista della terza giornata di campionato, ha comunicato la lista dei giocatori squalificati, fra i quali compare il difensore del Grottammare, che domenica ricverà la visita della Maceratese, Marco Pulcini, espulso a Verucchio. Per il biancazzurro una giornata di stop.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 465 volte, 1 oggi)