SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pericolo scongiurato, come previsto del resto, per Alessandro Calori, che espulso domenica scorsa contro il Foggia, è stato solo ammonito dal Giudice Sportivo. Il tecnico aretino dunque tra cinque giorni sarà regolarmente in panchina allo stadio Arechi di Salerno, dove i rossoblu affronteranno la quinta giornata di campionato. Ricordiamo peraltro che l’allenatore n seconda Marco Rossi deve ancora scontare una giornata di squalifica per il “rosso” rimediato a Lanciano.Nessun appiedato nelle fila di Salernitana e Samb, come detto prossime avversarie. Alla Samb invece una multa pari a 400 euro “perché propri sostenitori introducevano, accendevano e lanciavano sul terreno di gioco alcuni fumogeni, senza conseguenze”.

Il Giudice Sportivo intanto ha ufficialmente assegnato lo 0-3 a tavolino alla Ternana, che domenica scorsa non aveva a disposizione lo stadio Liberati, per la sfida contro la stessa Salernitana. Nel dettaglio, oltre al quadro completo delle decisioni prese dal Giudice Sportivo, riportiamo la classifica aggiornata del C1/B. I granata di Raffaele Novelli con questi 3 punti salgono a quota 9 in graduatoria, a braccetto della vicecapolista Cavese.

Da ultimo segnaliamo che a seguito agli scontri tra ultras tarantini e forze dell’ordine di domenica scorsa prima della partita tra Juve Stabia e Taranto, il Taranto avrà l’obbligo di disputare le prossime due gare interne (Manfredonia e Ternana) a porte chiuse, come pure la società sarà costretta al risarcimento dei danni.
Allenatori

Tre giornate

Ezio Capuano (Juve Stabia)

Giocatori

Quattro giornate

Shala (Foggia)

Una giornata

Miano e Corsi (Giulianova), Lisuzzo (Martina), Arno (Cavese), Albino (Perugia), Togni (Manfredonia)

Società

Ammende

Cavese e Foggia 500 euro, Manfredonia e Samb 400 euro, Avellino 350 euro

CLASSIFICA C1/B

Teramo 10, Cavese e Salernitana 9, Foggia 8, Avellino 7, Ravenna 7, Juve Stabia 7, Lanciano 7, Taranto 6, Gallipoli 6, Perugia 5, San Marino 4, Ternana 4, Manfredonia 4, Ancona 3, Samb 1, Giulianova 1, Martina 1.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 531 volte, 1 oggi)