MARTINSICURO – Sono finite in manette con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti due nomadi di 28 e 25 anni residenti a Martinsicuro. In casa avevano tutto l’occorrente per confezionare dosi di eroina a partire dal prodotto quasi puro. I carabinieri, dopo averle pedinate per alcuni giorni, le hanno scoperte e arrestate.

Le due donne sono state trovate in possesso di 250 grammi di eroina, oltre a cellulari e un bilancino di precisione. La droga e gli altri oggetti trovati nella loro abitazione sono stati sequestrati. Alla più giovane sono stati concessi gli arresti domiciliari perché è in attesa di un figlio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 457 volte, 1 oggi)