Don Celso Fermo-Mail Express San Benedetto 0-3
DON CELSO: Concetti, Sacripanti, Venanzoni, Ciotola, Arbusti, Giacobbi, Postacchini, Bonfigli, Borgatti, Liberatore, Mancini, Scartozzi. Allenatore: Cifani.
MAIL EXPRESS: Falgiatori Mario, Citeroni, Talamonti, Caucci, Falgiatori Luca, Faraone, Moriconi, Laraia, Persico, Raffaelli. Allenatore: Mattioli.
Arbitro: Silvestri di Ascoli Piceno.
Durata dell’incontro: 1 ora e 18′.
Parziali: 25-22, 25-17, 25-22.
FERMO – Seconda gara di Coppa Marche, sabato 23 settembre, per la Mail Express San Benedetto che stavolta, rispetto all’esordio contro Montegiorgio, ha compiuto qualche passettino indietro. Per carità, il successo, come ampiamente preventivabile, è arrivato comunque, ma la Solgas Don Celso Fermo ha fatto faticare più del previsto Moriconi e soci. Vedere per credere la durata dell’incontro – 1 ora e 18 minuti – e i parziali: 25-22, 25-17, 25-22. Come dire: in più di un frangente, nonostante la differenza di categoria fra le due compagini, i rossoblu hanno dovuto fare ricorso a tutte le proprie energie per avere la meglio sulla coriacea formazione di mister Cifani.
Topscorer della serata, con 12 punti, ancora una volta, Dante Caucci, che ha iniziato alla grande la stagione. Sei punti a testa per Persico e Moriconi. Assenti Marini, Scaltritti e Malatesta mister Mattioli ha fatto esordire Talamonti, il quale ha collezionato una manciata di minuti sul finire di terzo set.
Mail Express nel complesso da promuovere in battuta e a muro, ma da rivedere in fase di ricezione e in attacco, dove si è sbagliato molto. Per il tecnico rossoblu insomma, nonostante l’innegabile potenziale a disposizione, c’è ancora da lavorare. Prossima tappa sabato 30 settembre: contro il Fustellificio Antonelli in Riviera si disputa il terzo incontro di Coppa.

In attesa del campionato – in settimana dovrebbe essere nota la versione definitiva dei calendari – e aspettando la condizione migliore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 433 volte, 1 oggi)