SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuova sala climatizzata al Mercato Ittico, nuovo scalo di alaggio, escavazione del fondale del porto per evitare il rischio di incagliamento delle imbarcazioni, nuovo pontile per i pescherecci parallelo alla Banchina Malfizia, presso il molo nord. Queste le opere su cui Marco Lorenzetti dell’Udc ha presentato un’interrogazione durante il question time di sabato 23 settembre. L’assessore ai Lavori pubblici Giancarlo Vesperini ha tranquillizzato sul fatto che i finanziamenti stanziati dal ministero per le Attività produttive e dalla Comunità europea sono ancora disponibili, che l’iter sta andando avanti e che i lavori verranno eseguiti nei prossimi mesi.

Il consigliere Giuseppe Nico, sempre per l’Udc, ha poi illustrato la sua interrogazione a proposito della strategia dell’amministrazione per contrastare gli allagamenti in occasione di piogge intense, in particolare nella zona di piazza San Giovanni. L’assessore Vesperini ha ricordato la recente riunione tra l’amministrazione comunale e i vertici dell’Ato 5 e del Ciip (Consorzio idrico intercomunale del Piceno), durante la quale è stato fatto il punto degli interventi imminenti, rinviando ad un prossimo incontro per una più dettagliata pianificazione.

Per quanto riguarda il porto, Lorenzetti ha ricordato l’importanza del nuovo pontile per pescherecci, che potrà liberare posti barca per l’eventuale attracco di catamarani di collegamento con i paesi a est del mare Adriatico. E ha ricordato il tavolo di coordinamento del primo ottobre 2004, nel quale si decise che l’opera dovrà sorgere a est dell’area di attracco delle motovedette della polizia marittima, all’interno del bacino di acque di competenza dello Stato. Il nuovo pontile è già finanziato per un importo complessivo di 1.800.000 euro, con fondi dell’Unione Europea e del Ministero per le Infrastrutture e i Trasporti. Il progetto è stato parzialmente avviato con l’illuminazione dell’area portuale nord, con l’asfaltatura della Banchina Rodi e con la riqualificazione di una vasta area compresa fra la Banchina Malfizia e via Manin. La realizzazione del nuovo scalo di alaggio comporterà una spesa di 400.000 euro, mentre la sala climatizzata per il Mercato Ittico ne costerà 120.000. Queste opere sono state confermate sul piano pluriennale dei lavori pubblici per il 2006.

Per quanto riguarda la pulizia dell’area del molo sud, l’assessore Vesperini ha ricordato che l’area verrà affidata nei prossimi giorni in concessione al Comune e ciò consentirà una più puntuale organizzazione dei lavori, specie di quelli di manutenzione e pulizia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 450 volte, 1 oggi)