AVELLINO – Di seguito riportiamo il comunicato stampa col quale l’Avellino ha comunicato la penalizzazione che nella tarda serata di ieri gli è stata inflitta dalla Commissione Disciplinare.
A seguito del deferimento della Presidenza della Lega Professionisti di Serie C in relazione al perfezionamento dei tesseramenti alla data del 4 luglio 2006 per la stagione sportiva 2006/07, la Commissione Disciplinare ha comminato all’Unione Sportiva Avellino S.p.A. il minimo previsto per tale violazione (2 punti di penalizzazione da scontare nel campionato in corso).
L’Unione Sportiva Avellino, difesa dagli avvocati Luciano Ruggero Malagnini e Ingrid De Simone, ritenendo di aver valide motivazioni per vedere del tutto annullata la penalizzazione inflitta presenterà appello alla CAF.
“Tale sentenza – commenta Massimo Pugliese – mette fine alle numerose falsità che prevedevano una condanna dell’Unione Sportiva Avellino.

Nel dettaglio la classifica aggiornata del C1/B dopo la decisione della Commissione Disciplinare.

Teramo 9 punti, Foggia 7 punti, Taranto, Salernitana, Ravenna, Lanciano, Cavese 6, San Marino, Ternana, Perugina, Avellino* e Juve Stabia 4, Ancona e Gallipoli 3, Giulianova, Martina e Manfredonia 1, SAMB 0.

* penalizzato di 2 punti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 341 volte, 1 oggi)