SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nuovo Consiglio comunale ma stavolta di mattina per l’Amministrazione di San Benedetto. Alle 9.30 di venerdì 22 settembre in prima convocazione e sabato 23 in seconda, si discuteranno le interrogazioni “arretrate”. L’ordine del giorno prevede nove punti.

In prima convocazione sarà necessario un quorum della metà più uno dei consiglieri (che corrisponde a 16), in seconda un terzo più uno, cioè 11. È allo studio una modifica del regolamento del funzionamento del Consiglio comunale, per eliminare la necessità di un quorum nelle riunioni dedicate esclusivamente alla risposta alle interrogazioni.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 319 volte, 1 oggi)