SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una serie di sei convegni e possibili agevolazioni per gli studenti attraverso una speciale carta dei servizi: il rilancio della collaborazione tra Comune e Università presenti in città è stato l’argomento trattato durante un incontro che si è svolto giovedì 14 settembre presso la sede dell’Unicam sul lungomare, tra l’assessore alla Pubblica istruzione Margherita Sorge, il consigliere comunale Fernando Palestini suoi collaboratore su questo argomento, il responsabile dei corsi Unicam a San Benedetto prof. Alberto Cresci e il responsabile dell’Università Politecnica delle Marche (sede in via Mare), prof. Gianluca Gregori.
Come detto, nei prossimi mesi Comune e Università organizzeranno insieme sei convegni, il primo e l’ultimo dei quali si svolgeranno presso l’auditorium comunale, gli altri nelle sedi universitarie. Vi prenderanno parte relatori provenienti da varie università italiane.
Si comincia sabato 18 novembre, con un convegno sull’internazionalizzazione dell’università, dal progetto Erasmus agli altri strumenti di collaborazione accademica. Il secondo e il terzo incontro verteranno su tematiche economiche, il quarto sul Parco Marino del Piceno, il quinto sui problemi della nutrizione, l’ultimo sul mondo delle professioni.
Per quanto riguarda invece una carta dei servizi per gli studenti saranno necessari ulteriori incontri. Un simile strumento, è stato comunque ipotizzato, potrebbe permettere agli studenti universitari di avere particolari agevolazioni in tutti i servizi, dai trasporti ai cinema alle palestre, ecc.
Tutti i partecipanti sono stati molto soddisfatti dell’incontro e del clima di collaborazione che si è subito instaurato. Altre iniziative verranno annunciate da qui alle prossime settimane.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 272 volte, 1 oggi)