GROTTAMMARE – Nuovo appuntamento venerdì 15 Settembre alle ore 17, presso il Teatro dell’Arancio di Grottammare. Ospite di questo secondo incontro  del ciclo di conferenze “Politica della Verità” è il senatore Giovanni Russo Spena, capogruppo del partito della Rifondazione Comunista e membro della commissione parlamentare antimafia.

Nel corso della serata, coordinata da Lucilio Santoni e Franco Lolli dell’associazione Limine – Centro Studi Culturali di Frontiera, oltre che dal Comune di Grottammare, il senatore proverà a rispondere a delle domande incentrate sulla verità, forte della propria esperienza politica: Dire la verità può coincidere con l’esercizio del potere o deve essere un’attività del tutto indipendente e separata? E, in ogni caso, quale relazione occorre istituire tra i vari aspetti del dire il vero (chi lo dice, su cosa e con quali conseguenze) e l’esercizio del potere? Su quali argomenti è importante per l’individuo dire, di volta in volta, la verità?

È possibile oggi il parlar franco invece della persuasione? Il rischio invece della sicurezza? La critica invece dell’adulazione? In chi può incarnarsi oggi colui che dice la verità? Quali sono le condizioni morali che permettono di dire la verità?

Russo Spena cercherà di dare la propria versione su tutti questi temi. Ingresso libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 533 volte, 1 oggi)