SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Liceo Scientifico “B.Rosetti” cambierà volto. Sarà una scuola decisamente più ampia, pronta a far fronte alla grande mole di richieste di iscrizioni. La sua facciata verrà completamente rivoluzionata. Addio alla scalinata, familiare a generazioni di liceali sambenedettesi e del circondario. Dopo la realizzazione della nuova ala nel 2000, oggi il nuovo ampliamento cambierà totalmente aspetto all’ingresso del Liceo. Dove oggi si trova la scalinata verrà realizzata un’ala per ospitare 15 aule e due laboratori tecnici. Considerando anche un piccolo aumento dello spazio destinato agli uffici della segreteria, il progetto doterà il “Rosetti” di circa 2000 metri quadri in più. L’eliminazione della scalinata comporterà anche l’abbattimento totale delle barriere architettoniche per i disabili.

Il progetto preliminare è stato approvato lo scorso 10 luglio con la delibera 270 della Giunta provinciale, è stato esaminato dalla commissione consiliare sulla pianificazione territoriale del Comune di San Benedetto e ora arriverà in consiglio comunale. Nella seduta del prossimo 12 settembre si voterà sull’adozione della variante del Piano regolatore generale, necessaria affinché la Provincia possa procedere nell’intervento. Ricordiamo che il Comune di San Benedetto non dovrà sostenere la benché minima spesa, in quanto l’edilizia scolastica per gli istituti superiori è di competenza della Provincia. L’ampliamento del “Rosetti” costerà 1 milione e 250 mila euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 776 volte, 1 oggi)