SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un marittimo che viaggiava a bordo di un’imbarcazione pugliese, C.P., 59enne, è tragicamente morto a causa di un malore. L’imbarcazione su cui viaggiava l’uomo si trovava a 30 miglia dal porto di San Benedetto quando, alle 12.50 di oggi, la Capitaneria di Porto ha ricevuto la richiesta di soccorso.

La motovedetta S.A.R. CP 843 è intervenuta prontamente, accompagnando sul posto un medico del 118 che, nonostante i tentativi di salvare la vita all’uomo, non ha potuto che constatarne il decesso.
Unitamente alla Capitaneria di Porto di San Benedetto sono intervenute da Pescara una motovedetta dela Guardia di Finanza ed un elicottero dei Vigili del Fuoco, supportati tramite un collegamento radio dal Centro Internazionale Radio Medico di Roma.
Alle 16,30 il convoglio, scortato dalla motovedetta CP 843, è arrivato al porto di San Benedetto e la salma dell’uomo è stata consegnata all’obitorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 444 volte, 1 oggi)