ALBA ADRIATICA – Mette in fuga uno sprovveduto delinquente urlando a squarcigola. È finito così il maldestro tentativo di rapina di un malvivente ad Alba Adriatica- L’uomo, dall’apparente età di circa 40-45 anni, è entrato, a volto scoperto e armato di un comune coltello da cucina, in una profumeria sul lungomare Marconi. Dietro la minaccia dell’arma, ha intimato alla titolare, una 39enne del luogo, di consegnargli tutto l’incasso. La donna non si è lasciata intimorire dal rapinatore e, per attirare l’attenzione dei passanti, ha iniziato a gridare. Il malvivente, sorpreso dalla reazione della negoziante, si è dato alla fuga per le vie cittadine, facendo perdere le proprie tracce.

Allertate dalla donna, sul posto sono giunte poco dopo due pattuglie dei Carabinieri, che hanno dato immediato avvio alle ricerche.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 425 volte, 1 oggi)