SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I portatori di handicap con relativo accompagnatore dovranno rivolgersi all’ufficio Servizi Sociali (assessore Loredana Emili) del Comune di San Benedetto del Tronto. Il Comune – prima di ciascuna partita in casa della Samb – provvederà a comunicare alla società Sambenedettese Calcio i nominativi degli aventi diritto all’ingresso gratuito. Il numero di fax del Comune per richiedere l’accesso allo stadio è 0735.794.270.

I tesserati Coni, Figc e Aia (gli arbitri), che hanno diritto all’accesso gratuito allo stadio – entro le 36 ore precedenti la gara, tramite fax al numero 0735.789025 – dovranno far pervenire la richiesta di accredito. L’accredito sarà poi ritirato presso la segreteria della società su presentazione della relativa tessera Coni, Figc o Aia.

Quanto agli ingressi gratuiti o ridotti per i minorenni, queste le modalità per il campionato 2006/2007: i bambini di età inferiore ai 12 anni (compiuti) hanno diritto all’ingresso gratuito allo stadio. I ragazzi fra i 13 e i 17 anni (compiuti) invece hanno diritto ad uno sconto pari al 30% sul prezzo del relativo biglietto.

I biglietti – sia gratuiti, che ridotti – però andranno ritirati entro il venerdì precedente la partita. I ragazzi dovranno presentarsi alla segreteria della Sambenedettese Calcio, accompagnati da un genitore, con un documento che attesti la loro età. Inoltre per poter accedere allo stadio il giorno della partita, il minorenne con biglietto gratuito o scontato dovrà essere accompagnato da un genitore all’ingresso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.226 volte, 1 oggi)