SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ il Porto d’Ascoli delle sorprese. La campagna acquisti sembrava conclusa, invece il sodalizio biancoceleste ha tesserato l’esterno sinistro della Colonnellese Christian Bernardini. Pare vicino anche il ritorno del centrocampista Andrea Gaetani, lo scorso anno in forza al Real Centobuchi.

«Bernardini ha iniziato ad allenarsi con noi il terzo giorno della preparazione. Si è inserito bene nella squadra, così ho pensato che poteva esserci utile e ho parlato con il Presidente Amante. E’ stato contento di restare», ha commentato il tecnico Dino Grilli.

«Sabato l’ho impiegato come punta poiché non avevo attaccanti a disposizione». E sulla gara di Coppa vinta 3-1 sull’Ama, il trainer biancoceleste è soddisfatto anche se smuove qualche rimprovero alla squadra: «Abbiamo giocato bene. Nel secondo tempo non mi è piaciuto l’approccio mentale che i ragazzi hanno adottato. Non abbiamo rischiato niente, gol a parte, siamo riusciti a segnare altre due volte e a creare un paio di ghiotte occasioni».

I biancocelesti riposeranno martedì e mercoledì, mentre giovedì e sabato giocheranno delle amichevoli con il Mariner e la formazione Berretti della Samb. Va migliorando la situazione infortuni. Palestini è stato tenuto precauzionalmente a riposo; Fiorino torna ad allenarsi questo pomeriggio. Andrea Induti, uscito anzitempo per il riacutizzarsi del dolore al ginocchio, può tirare un sospiro di sollievo: solo stanchezza.

Rientrano Del Toro e Sgattoni. De Cesare ha giocato gli ultimi minuti della gara contro l’Ama al fine di riprendere la condizione e confidenza con il pallone dopo due settimane di stop. Straccia è guarito dalle fastidiose vesciche al tallone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 763 volte, 1 oggi)