CUPRA MARITTIMA – Appuntamento con la musica colta sabato 2 settembre con l’apertura della quarta edizione di Cupra Musica Festival: inaugurerà la serata Mariusz Patyra, premio Paganini nel 2001, alle ore 21 presso il Castello di Sant’Andrea.

Il festival si apre, come tutti gli anni, con la musica di Beethoven e Mariusz Patyra, accompagnato dall’Orchestra Sinfonica Abruzzese, eseguirà la Sinfonia numero 4 del concerto per violino e orchestra; il concerto sarà diretto dal direttore artistico Dante Milozzi, primo flauto della Rai.

Circa 70 studenti, provenienti da tutto il mondo, hanno aderito ai cinque corsi di oboe, sax, violino, violoncello e musica da camera, indetti per questa edizione con i maestri: Mariusz Patyra per il violino, Federico Mondelci, il più grande sassofonista italiano per il sax, e Toshiaki Hayashi, primo violoncello presso la Osaka Philarmonia Orchestra per il violoncello. Il corso di musica da camera per pianoforte e archi, infine, sarà tenuto dal Duo Hayashi.

Prestigiosa presenza è quella del maestro di oboe Lucas Macias Navarro, già vincitore del premio Tomassini di Petritoli e ora primo oboe della Mozart Orchester diretta da Claudio Abbado.

L’assessore provinciale alla cultura della Provincia di Ascoli Piceno Olimpia Gobbi, che ha dato alla manifestazione il suo personale incoraggiamento, ha definito il Cupra Musica festival “uno dei nodi propulsivi del sistema culturale Piceno”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 339 volte, 1 oggi)