SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo “Il porto dei racconti” seconda serata per i Teatri Invisibili alla Palazzina Azzurra, dove si svolgerà il recital “Da Napoli a Napoli”, interpretato dall’attore Pierluigi Tortora, fondatore de ‘La Bottega del Teatro’.

Lo spettacolo rappresenta un viaggio attraverso la tradizione e la cultura partenopea, durante il quale un “cantattore” a disposizione del pubblico interpreta brani del repertorio popolare, dà vita a macchiette immortali e recita brani di poesia e teatro.

Nel corso della prima serata della XII rassegna dei Teatri Invisibili, grande soddisfazione è stata espressa da Piergiorgio Cinì realtivamente allo spazio destinato alla ‘sua’ creatura: «Dopo un periodo di grande difficoltà, nutrito di Miss Italia e Tim Tour a San Benedetto si torna finalmente a respirare! Grazie alla sensibilità della nuova Amministrazione, e all’imminente riapertura del Teatro Concordia, gli Invisibili torneranno ad acquisire la loro dimensione di grande evento, come qualche stagione fa. Da una fase di resistenza a una fase di maggiore tranquillità..»

Pierluigi Tortora, nato a Caserta 43 anni fa, ha lavorato con attori del calibro di Toni Servillo, Iaia Forte, Anna Bonaiuto, Fabrizio Bentivoglio. Nel 1982 forma con alcuni compagni di scena “Il Teatro della Bugia”. Nel corso degli anni caratterizza il suo lavoro basandolo sull´accordo tra avanguardia e tradizione teatrale, ritenendo che non si possa prescindere dalla tradizione, ma aggiornandola e mettendola al passo con i tempi.

Inizio spettacolo ore 21.30. Ingresso gratuito. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà al Teatro dell’Olmo, a San Benedetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 284 volte, 1 oggi)