SAN BENEDETTO DEL TRONTO – 12 nuovi appartamenti di edilizia popolare sorgeranno nella zona SS.Annunziata del quartiere Agraria. Il terreno individuato si trova in una zona vicina all’incrocio fra la Salaria e il ponte sull’A14. L’intervento edificatorio verrà assegnato all’Erap (Ente regionale per l’abitazione pubblica, ex Iacp) di Ascoli Piceno e dovrà essere accompagnato da una variante al Piano Regolatore Generale. La prima commissione consiliare sulla pianificazione territoriale ha dato un parere favorevole all’unanimità e ora la discusssione sull’intervento approderà nel prossimo consiglio comunale del 12 settembre.

Nella riunione svoltasi giovedì pomeriggio si è discusso anche dei criteri da applicare per la nomina dei quattro componenti della nuova Commissione edilizia. Si tratta di esponenti degli ordini professionali (geologi, architetti, ingegneri) che verranno scelti dal consiglio comunale una volta che gli ordini stessi presenteranno delle terne di nomi. Oltre al curriculum professionale e ai requisiti richiesti dal bando la prima commissione consiliare ha esaminato uno schema di massima per individuare dei criteri aggiuntivi. Pare che si giungerà a una sorta di “quota rosa”, che esprima una presenza femminile in seno all’organo tecnico che gestirà le pratiche edilizie. Non è stato deciso nulla in attesa che la bozza di schema venga esaminata dalla conferenza dei capigruppo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 318 volte, 1 oggi)