SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarà un debutto in emergenza per la Samb, a Perugia. La gara di Coppa Italia cotro il San Marino ha falcidiato l’organico rossoblu, a dimostrazione che la condizione fisica non è delle migliori.
Gennaro Fragiello anche oggi è rimasto fermo; Fanelli e Iovine hanno ripreso, ma hanno lavorato a parte e, soprattutto, in maniera molto blanda. Tutti e tre sono in dubbio per l’esordio in campionato al Renato Curi, contro la corazzata di Corrado Benedetti.
Lo staff tecnico rossoblu, anche se non vuole – ovvia scaramanzia – sbilanciarsi, fa capire che difficilmente recuperanno o, nel migliore dei casi, non li vedremo in campo dal primo minuto.
Gli uomini di Calori intanto, nel pomeriggio, hanno lavorato a Tortoreto. Al gruppo si sono aggregati i nuovi Della Rocca, Carlini e Loviso, indisponibili, per le note questioni legate al tesseramento (devono passare almeno cinque giorni prima di essere impiegati). Molto probabili di contro gli esordi di Morante e Landaida. Domani mattina, al Riviera delle Palme però, seduta di rifinitura; nel pomeriggio la partenza per Perugia.
Alessandro Calori
conferma che alla volta dell’Umbria si muoverà l’intera comitiva. «Porto tutti con me – ha detto il tecnico aretino al termine della seduta odierna – Dobbiamo conoscerci e fare gruppo. E’ una delle prerogative più importanti per affrontare un campionato difficile come questo. Siamo contati? E’ vero, però ho fiducia nel gruppo».
Stasera intanto Andrea Consigli sarà impegnato in Islanda con l’Under 21 di Casiraghi per la prima gara di qualificazione agli Europei. Il portierino rossoblu in ogni caso si renderà disponibile per la trasferta del Curi, visto che domani tornerà in Italia e raggiungerà i compagni in ritiro.
QUI PERUGIA
Sale l’entusiasmo in Umbria. L’arrivo di Ciro Ginestra – presentato alla stampa nel pomeriggio, subito dopo il primo allenamento coi nuovi compagni – ultimo colpo di mercato della campagna rafforzamenti biancorossa, dodicesimo innesto che il patron Silvestrini ha regalato a mister Corrado Benedetti, dopo i difensori Angeli, Baldini, Sussi e Taurino, i centrocampisti Albino, Mamede, Mocarelli, Vanin e gli attaccanti Ardemagni, Rubino e Mazzeo, è l’ennesima conferma che il Grifo vuole fare sul serio e salutare subito la terza serie.
In vista dell’esordio con la Sambenedettese al Curi, l’ex tecnico del Benevento non ha grandi problemi. Non ci sarà Ginestra ovviamente, poichè tesserato in ritardo; Accursi, leggermente acciaccato invece, recupererà. Al suo posto in ogni caso dovrebbe giocare Taurino, che, con Baldini e Voria comporrà la linea difensiva davanti al portiere Pinzan. Centrocampo a cinque con Vanin, Mamede, Albino, Bernini e Sussi; coppia d’attacco Mazzeo-Rubino.
ABBONAMENTI Il sodalizio di Viale dello Sport ha reso che per problemi tecnici non dipendenti dalla stesso, le tessere abbonamento non saranno disponibili per la prima partita al Riviera delle Palme partita che vedrà la Samb affrontare il Taranto il prossimo 10 settembre. Per sopperire a questo imprevisto la Società metterà a disposizione di quanti hanno sottoscritto l’abbonamento dei pass da ritirare in sede nelle giornate del 7, 8 e 9 settembre in questi orari: dalle 15 alle 19.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 809 volte, 1 oggi)