TERAMO – Sarebbe proprio il caso di dire che il divertimento, a volte, avvicina davvero alla cultura. Per la Notte Bianca di Teramo – 2 settembre – l’Ateneo del capoluogo ha organizzato una gara per speaker radiofonico: i primi due classificati riceveranno in premio l’iscrizione gratuita all’Università di Teramo. Gli aspiranti concorrenti dovranno iscriversi alla gara prima della mezzanotte, e potranno farlo direttamente presso lo stand dell’Università – allestito in Largo San Matteo – o inviando una mail a radio@unite.it.

Sono previste due categorie: matricole, per i neofiti della radiofonia, e specialisti, per gli studenti che hanno frequentato il laboratorio radiofonico dell’Università di Teramo o che provengono da esperienze in radio. La giuria sarà composta dai docenti dell’Ateneo e da Romeo Perrotta, presidente dell’Associazione degli Operatori Radiofonici Universitari. La gara si svolgerà dalle 24.30 alle 2.00.

Sempre nello stand dell´Università dal pomeriggio in poi sarà attivo lo sportello per l’orientamento: docenti, studenti e tutors saranno a disposizione per fornire informazioni sui Corsi di laurea, sui master e sui servizi dell´Università degli Studi di Teramo e saranno distribuite guide e gadgets.

Sarà anche attiva una postazione multimediale dove sarà possibile immatricolarsi subito on line.

Dalle ore 21.00 e fino all’inizio della gara (24:30), assieme alla diretta di Radio Frequenza – radio dell’Ateneo in onda sulla frequenza abruzzese 102.00 – si alterneranno allo stand gruppi di giovani artisti che eseguiranno musica dal vivo. Dopo la gara di speaker, lo spazio dell´Università in Largo San Matteo si trasformerà in discoteca su iniziativa di studenti DJ.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 390 volte, 1 oggi)