ASCOLI PICENO – Giovedì 31 agosto, alle ore 18.00, presso la Galleria d’Arte Contemporanea “Osvaldo Licini”, in corso Mazzini, 90, si inaugura la mostra “La Tentazione Comica, tre secoli di satira e caricatura tra le Marche e Roma”. L’evento, promosso dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Ascoli Piceno, presenta le opere di Pier Leoni Ghezzi, Gabriele Galantara e Cesare Marcorelli.
Presenti all’inaugurazione il Presidente della Provincia di Ascoli Piceno Massimo Rossi, il Sindaco di Ascoli Piceno Piero Celani, l’Assessore ai Beni Culturali della Provincia di Ascoli Piceno Olimpia Gobbi l’Assessore ai Beni Culturali del Comune di Ascoli Piceno Andrea Maria Antonini, il direttore del progetto “La Tentazione Comica” Fabio Santilli ed il direttore artistico Antonio Mele.
Saranno esposte circa 30 opere, alcune delle quali inedite, del pittore e caricaturista Pier Leone Ghezzi, nato a Roma ma da un’antica famiglia di Comunanza; circa 60 tra disegni, dipinti e copertine dell’Asino di Gabriele Galantara, di Montelupone, che è stato fondatore, insieme con Podrecca del famoso settimanale satirico “L’Asino”; oltre 30 opere tra disegni, oli e caricature dell’artista Cesare Marcorelli di Tolentino, collaboratore di molte testate e attento testimone della società romana e marchigiana del primo Novecento.
“Sono in mostra circa cento opere, tra originali e riproduzioni” sottolinea Antonio Mele. “L’esposizione vuole presentare concretamente al grande pubblico quelli che sono i principi ispiratori di tutto il progetto ossia una nuova chiave di lettura della caricatura e della satira come forma d’arte, anche proponendo un collegamento sia spirituale che artistico tra il tessuto sociale e culturale delle Marche e Roma. Inoltre la mostra consente la valorizzazione di autori che, per quanto conosciuti, vale la pena riproporre in parallelo attraverso i tre secoli presi in esame.”
Il progetto “La Tentazione Comica” è stato promosso dalle Province di Ascoli Piceno, Macerata, e Roma in collaborazione con i Comuni di Ascoli Piceno, Comunanza, Fossombrone, Frascati, Grottamare, Macerata, Montelupone, Monte San Giusto, Roma e Tolentino e con il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, dell’Università di Macerata, Facoltà di Scienze della Comunicazione, dell’Accademia delle Belle Arti di Macerata, dell’Ordine dei Giornalisti delle Marche, del Museo della Caricatura di Tolentino e del Museo dell’Illustrazione Comica di Grottammare. Hanno inoltre partecipato all’evento il Sistema Turistico Locale Terre dell’Infinito ed il Sistema Turistico Locale Monte Sibillini. Ha dato il proprio contributo la Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata, la Banca delle Marche e il Contram.
L’organizzazione è curata da Art&co, Arte, Territorio & Comunicazione.
La mostra rimarrà aperta, con ingresso gratuito, fino al prossimo 24 settembre e potrà essere visitata tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 19.30. Per informazioni: 347.6322917

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 598 volte, 1 oggi)