ACQUAVIVA PICENA – Continua la promozione turistica di Acquaviva Picena e degli altri 13 Comuni dell’Associazione Paesi Bandiera Arancione delle Marche.
L’omonima Regione, presente all’ultima edizione del Meeting per l’amicizia fra i popoli, tenutosi a Rimini dal 20 al 26 agosto scorsi, ha riservato uno spazio al consorzio facente capo al Touring Club Italiano, per la promozione del marchio di qualità turistico – ambientale, nonchè del sodalizio stesso.
A fare gli onori di casa, all’intero del tendone, il responsabile dell’Ufficio IAT di San Ginesio Giuliano Ciabocco, l’assessore al Turismo del Comune di San Leo Carla Bonvicini, il referente dell’associazione Andrea Infriccioli e, per finire, lo staff dell’assessorato al Turismo della Regione Marche, capitanato dal funzionario, il dott. Sandro Abelardi.
Davvero alta l’affluenza dei visitatori, attratti e dal materiale informativo e, particolarmente, dalla possibilità di degustare i prodotti enogastronomici (olio, vino, dolci, ecc.) delle terre sponsorizzate.
«Siamo soddisfatti – hanno commentato gli amministratori – del nostro lavoro. Ci stiamo organizzando sempre più, dividendoci i compiti, al fine di proporre al turista la crescente e continua qualità del nostro entroterra».
Prossimo impegno, per il sodalizio marchigiano, la rassegna nazionale di Barberino Val d’Elsa, in provincia di Firenze (zona tipica del Chianti).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 574 volte, 1 oggi)