SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Porto d’Ascoli pareggia 1-1 l’amichevole con il Pagliare. Biancocelesti in gol con Alessandro Induti. «La squadra mi piace, sta crescendo – ha commentato mister Grilli – La difesa, forse, è il reparto fisicamente meno brillante rispetto agli altri. Tuttavia non mi preoccupo perché ho gente di esperienza e qualità».

I suoi ragazzi finora hanno dimostrato di essere competitivo, benché ci siano cinque volti nuovi, diversi giovani della juniores e qualche cambio tattico. Il merito? Và condiviso con l’intero staff tecnico che si adopera con passione per conquistare risultati importanti. Inoltre mister Grilli è riuscito a inculcare quello «spirito di sacrificio» che l’allenatore biancoceleste indica, a ragione, come una delle prerogative per la sua squadra.

Domani sul sintetico del Ciarrocchi è previsto l’ultimo test contro gli abruzzesi del Controguerra, poi giovedì la squadra osserverà un turno di riposo prima dell’esordio ufficiale in Coppa Marche del 3 settembre.

Il difensore Luigino Rossi non ha partecipato alla gara con il Pagliare, riposo precauzionale per un leggero affaticamento. Alessandro Fiorino starà fermo qualche altro giorno vista la contrattura inguinale rimediata la settimana scorsa. Andrea Induti è tornato ad allenarsi con il gruppo dopo la lieve distorsione al collaterale del ginocchio. Simone De Cesare si allena a parte, per lui solo corsa visto che sente ancora dolore alla caviglia nel calciare.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 449 volte, 1 oggi)