SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Preso l’argentino Juan Manuel Landaida, che stasera dovrebbe raggiungere le Marche e domani pomeriggio sostenere il primo allenamento con i suoi nuovi compagni, la Samb oggi ha vissuto l’ennesima giornata interlocutoria sul fronte mercato. Non si sbloccano le trattative per far vestire il rossoblu a tre giocatori nel mirino di Peppino Pavone, ovvero Daniele Morante, Massimo Loviso e Massimiliano Carlini.
MORANTE Per quanto concerne l’attaccante della Pro Vasto, per il quale ieri pare essersi riaperto uno spiraglio, dopo le dure dichiarazioni nei suoi confronti da parte del consulente di mercato rossoblu, domani dovrebbe essere la giornata decisiva. Stavolta per davvero, come dichiara Pavone: «E’ in programma un incontro sia con la Pro Vasto che col giocatore. Non possiamo aspettare di più».
LOVISO Irta di ostacoli la trattativa che fa capo al giovane felsineo. Se il Bologna infatti, club di appartenza, è disposto a privarsi del biondo centrocampista, lo stesso si mostra scettico a prendere in considerazione la possibilità di scendere di categoria, tanto da far ammettere a Pavone che siamo di fronte a «un affare difficilissimo».
CARLINI Sempre in stand by infine il discorso per Massimiliano Carlini. Il Frosinone pare insomma non decidersi – mentre c’è l’accordo col giocatore.
CONSIGLI  A ROMA CON L’UNDER Da ieri sera intanto, subito dopo la gara contro il Foligno, il portierino rossoblu Andrea Consigli è nella Capitale con l’Under 21 di Gigi Casiraghi, per preparare il cammino per la qualificazione agli Europeo – venerdì la prima sfida in Islanda. Il giocatore farà ritorno nelle Marche il giorno successivo; questi infatti gli accordi che il sodalizio di Viale dello Sport ha preso con gli organi federali.
COPPA ITALIA Contro il San Marino, mercoledì, la Samb disputerà la terza giornata di Coppa Italia. Test che servirà a mister Calori per fare qualche esperimento in vista della trasferta di Perugia, match che coincide con l’esordio in campionato. Al Riviera delle Palme il fischio d’inizio è previsto per le ore 17. Non sarà dell’incontro l’ex rossoblu Davide Tedoldi, fermato per un turno dal Giudice Sportivo. Presente invece, sempre naturalmente che mister Alberti deciderà di utilizzarlo, l’altro ex Davide Faieta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.174 volte, 1 oggi)