SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È stata inaugurata il 18 agosto e continuerà fino al 10 settenbre la mostra di Chiarastella “Installazioni poetiche”, al Barcode di San Benedetto, vivace ed eclettico bar, ritrovo di numerosi giovani, che affianca l’attività del locale a continue mostre, eventi musicali e letterali o altro sempre nell’ambito culturale.

Chiarastella Mastrostefano presenta le sue poesie in mostra: all’interno del locale si trovano installazioni realizzate con materiali di vario genere, sulle quali sono scritte con varie tecniche le poesie di Chiarastella. Si tratta di un’operazione che vuole dilatare la capacità espressiva del testo poetico fino a raggiungere una nuova dimensione di materia della parola con una ricerca assolutamente originale.

Tutte le installazioni esposte diventano oggetto poetico ma tangibile, dove la poesia e la materia, il ferro, il legno, il vetro possiedono una propria capacità comunicativa in interazione. A volte il punto di partenza dell’opera è la poesia che spinta da una necessità interiore si fa materia, altre volte è la materia stessa che che suggerisce le parole con cui esprimersi.

Il risultato è un evento artistico che inserisce l’espressione poetica nello spazio con diversi linguaggi che spingono alla riflessione anche i più distratti, che non conoscono la poesia e che per caso, andando a bere al pub, incontrano un oggetto poetico che si fa guardare ed osservare, e magari cogliere le parole e rifletterci sopra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 355 volte, 1 oggi)