CUPRA MARITTIMA – Un documentario in omaggio alla figura di Ambrogio Fogar, il grande esploratore scomparso esattamente un anno fa, il 24 agosto 2005.

Al cinema Margherita di Cupra Marittima, per la quinta giornata del Festival Cortoperscelta giovedì 24 agosto sarà proiettato il documentario “Un’altra avventura” di Claudio Moschin (TSI – Televisione Svizzera Italiana), che sarà presente in sala durante la proiezione.

Ambrogio Fogar nasce il 13 agosto 1941. Tanti i viaggi intrapresi. Dalla ‘traversata’ delle Alpi con gli sci a 18 anni, a quella dell’Atlantico in solitaria; al giro del mondo in barca a vela, in solitaria, da Est verso Ovest, contro le correnti e il senso dei venti.

Nel 1978 la drammatica avventura della barca “Surprise”, affondata da un’orca al largo delle Falkland, mentre l’esploratore sta tentando la circumnavigazione dell’Antartide: Fogar va alla deriva su una zattera per 74 giorni insieme al giornalista Mauro Mancini. Quest’ultimo perde la vita, Fogar viene tratto in salvo per pura coincidenza.

Ultimo grave incidente che lo segnerà per tutta la vita, fu quello del 1992 quando, durante il raid Parigi-Mosca-Pechino, la macchina su cui Fogar viaggia si capovolge, e l’esploratore si ritrova la seconda vertebra cervicale spezzata e il midollo spinale tranciato. L’incidente gli provoca un’immobilità permanente, che ha come conseguenza l’impossibilità di respirare autonomamente. Tredici anni dopo, il 24 agosto 2005, Ambrogio Fogar si spegne a causa di un arresto cardiaco. “Io resisto perché spero un giorno di riprendere a camminare, di alzarmi da questo letto con le mie gambe e di guardare il cielo” (Ambrogio Fogar).

Il programma proseguirà con i corti “Il favoloso destino di Candy” di Maurizio Buttazzo, “Do You See Me?” di Alessandro De Cristofaro, “Disco Inverno” di Andrea Caccia e “Due bravi ragazzi” di Tony Palazzo.

Continua anche giovedì la retrospettiva dedicata a Vittorio De Seta: la serata chiuderà con “Détour De Seta di Salvo Cuccia, un intenso ritratto dedicato al grande maestro del cinema.

CortoperScelta proseguirà fino a domenica 27 agosto a Cupra Marittima e Massignano. Nel frattempo stanno terminando i lavori della Giuria di CortoperScelta, i cui componenti sono quest’anno il presidente Gianni Quilici (direttore de “La linea dell’Occhio), il direttore artistico Dante Albanesi, il membro di “Arancia Meccanica” Gianluca Cocci, il critico cinematografico Alberto Corsani, il regista di animazione Sandro Del Rosario.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 483 volte, 1 oggi)