ACQUAVIVA PICENA – Dopo l’atmosfera da “brivido”, con l’intervento di Fabrizio Canciani, Acquaviva nei fumetti, forte del successo che sta riscotendo fra curiosi e appassionati, entra nel vivo e si tinge d’umorismo.

Sarà proiettato, in anteprima regionale, giovedì 24 agosto, alle ore 21.15, presso il Centro Turistico Abbadetta, il film “Non vi sedete troppo”.  Ad ingresso gratuito per tutti (clienti e non), si tratta di una produzione Peracotta (connubio fra Opera Eventi di Melfi e trio cabarettistico La Ricotta) che, in chiave ironica e poetica, pone l’accento sulla territorialità e le tematiche che convivono in una piccola regione del Sud come la Basilicata.

Seguirà un interessante dibattito cui parteciperanno tre dei quattro (con Gennaro Tritto) attori protagonisti: Mario Ierace e i fratelli Peppino e Tonino Centola, ossia il trio cabarettistico La Ricotta, al suo debutto cinematografico, pronto a svelare tutti i retroscena del film e a soddisfare la curiosità del pubblico.

Girata a Campomaggiore, paesino in provincia di Potenza, di circa mille anime (distrutto, nel 1885, da una frana e ricostruito a sud del vecchio abitato), in digitale, la pellicola è il risultato della passione d’autori, attori, tecnici, scenografi e comparse, uniti dal desiderio di realizzare un prodotto di qualità, nonché di promuovere e valorizzare il suolo e il patrimonio della Lucania. Parecchi i privati che hanno voluto contribuire al compimento dell’opera, a partire dai cittadini della stessa Campomaggiore, che hanno messo volentieri a disposizione della produzione propri mezzi, strutture ed un sorprendente talento recitativo.

Il lungometraggio, della durata di 90 minuti, ha già portato in fieri i primi frutti: nei giorni della lavorazione, in paese, si respirava un’atmosfera festosa, un certo risveglio ed un forte intento di crescere e creare sviluppo, ma, soprattutto, di “non sedersi troppo”.

Nel pomeriggio, dalle ore 15.30 alle 18.30, presso la Sala Conferenze dell’hotel, il consueto appuntamento con lo stage di tecnica e sceneggiatura del fumetto, tenuto da Donald Soffritti, che si concluderà sabato 26 agosto. Da registrare le numerose adesioni che ha ottenuto l’iniziativa, alla quale stanno partecipando allievi provenienti da ogni parte d’Italia: da Foggia a Pavia, da Modena e Bologna a Milano, Novara, Arezzo e Camerino, oltre, ovviamente, al Piceno.
 
 
 
 
 
 
 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 907 volte, 1 oggi)