SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è tenuta sabato 19 e domenica 20 agosto la campagna dell’adozione animali promossa dall’associazione Onlus L’amico fedele, di cui è presidente Alice Agnelli. La rassegna è stata realizzata proprio nel periodo più delicato per i nostri animali da compagnia, quando per andare in vacanza si abbandonano ogni anno milioni di animali sulle strade, “consegnandoli” a morte certa o nel migliore dei casi al randagismo.

Sono molte le campagne contro l’abbandono, quante sono le campagne volte all’informazione e all’adozione degli animali trovati in strada. Nel corso delle due giornate è stato distribuito materiale informativo e molti cittadini, tra cui la giunta comunale al completo guidata dal sindaco Gaspari, si sono iscritti all’associazione.

È stata anche avviata una raccolta fondi, finalizzata al censimento delle colonie feline di San Benedetto del Tronto e volta alla sterilizzazione delle femmine che vi si trovano. Probabilmente la stessa iniziativa, patrocinata e sostenuta anche con un piccolo contributo da parte del Comune di San Benedetto del Tronto, verrà riproposta nel periodo tra settembre e ottobre, per dare in adozione altri cuccioli già segnalati in questi giorni.

Basterebbe davvero poco per ridurre di almeno la metà i fenomeni di randagismo canino e felino: un po’ più di coscienza nel regalare o comprare animali, considerati a volte poco più che peluche, e la possibilità di portare i nostri piccoli amici anche in alberghi, spiagge, campeggi e ristoranti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 549 volte, 1 oggi)