RIPATRANSONE – “Buon compleanno Amadeus” è il tema della seconda serata di Cortoperscelta. A 250 anni dalla nascita di Wolfgang Amadeus Mozart, il festival propone una serie di cortometraggi che prendono spunto dalla sua figura e dalle sue composizioni. 

Si comincerà con “Mozartbrot” dell’austriaco Erek Kűhn, una bizzarra favola futuristica sul legame tra musica e cibo; si prosegue con “Golfi” e “Mediolanum” di Francesco Leprino, due video sperimentali dedicati al rapporto tra il paesaggio italiano e la musica di Amadeus; l’omaggio si chiuderà con “C’era una volta un re” di Massimiliano Mauceri, le note di “Così fan tutte” aggiornate ad una schermaglia amorosa tra due giovani d’oggi.

Dopo queste proiezioni, si proseguirà con l’omaggio alla casa di produzione francese Sacrebleu Productions, una delle principali sezioni di CortoperScelta 2006. I video, di Ron Dyens, sono storie ‘minime’ che giocano ad intrecciare cinema muto, fumetto, ed animazione. Cinque i titoli in programma: “La Flamme”, “L’Homme Torche”, “La Passagére”, “La Routine”, “Imago”. Cortoperscelta è il primo festival italiano che dedica un ‘riconoscimento’ a questi video, molto famosi in Francia, trasmessi da vari canali nazionali.

La serata di Ripatransone proseguirà con i video del concorso CortoItalia: “Esterno notte” di Elisabetta Pandimiglio (cronaca della Notte Bianca di Roma), “30 Febbraio” di Sergio Basso (realizzato dal Centro Sperimentale di Roma), “Baiano” di Elisabetta Bernardini, “Compito in classe” di Daniele Cascella. 

CortoperScelta resterà a Ripatransone anche martedì 22, sempre al Teatro Mercantini. L’ingresso alle proiezioni è libero. Info: 347.9106689 .

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 271 volte, 1 oggi)