GROTTAMMARE – La magia della notte è stata suonata da Giuseppe Albanese ieri sera nel corso del Festival Liszt. Al pubblico della chiesetta di Santa Lucia, sono state raccontate con grandissima e trascinante passione, le bellissime favole di Mendelssohn, Liszt, Berlioz, Rachmaninov, Bartok, Skryabin e Mussorsky.

Evocati allora da questo giovane e talentuoso esecutore calabrese hanno cominciato a danzare folletti e fate prima e ad avere voce, poi, una natura a volte dispettosa, a volte
complice, a volte assoluta ma sempre grandiosa. Questa sera, lunedì 21 agosto, grande concerto del pianista Paolo Vergari con una novità assoluta per gli amanti del Festival lisztiano, l’intervento recitato dell’attrice Vanessa Gravina.

Lo spettacolo alla cappella di Santa Lucia inizierà alle ore 21,30.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 962 volte, 1 oggi)