SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La commissione artistica della Biennale Adriatica di Arti Nuove, composta dal direttore artistico Luigi Maria Perotti, i curatori Antonio Arevalo e Cristiano Seganfreddo, il presidente della Mediateca Regionale delle Marche Stefano Schiavoni ed il critico d’arte Mario Savini ha scelto i finalisti del Primo Premio Internazionale di Videoarte. Durante la serata verranno proiettati i video finalisti e verranno assegnati  il Primo Premio di duemila euro, il premio Mediateca Regionale delle Marche (consistente nella produzione di una futura opera di videoarte) e la Menzione Speciale “Valerio Capponi”.

La proiezione avverrà all’interno del giardino della Palazzina Azzurra alle 21 e 30. In caso di maltempo, la serata verrà spostata al 27 agosto.

I finalisti, e le loro opere sono: “Treadmill” di Katia Bassanini (Svizzera), “4ever young” di Giulia Brazzale e Luca Immensi (Italia), “Made in Italy” di Adriano D’Angelo (Italia), “Satan eats Seitan” di Luca Lumaca (Italia), “My fears II” di Macro (Italia), “INgiro” di Luca Manes (Italia), “The soldiers” di Miltos Michailidis (Grecia), “Quasi-Objects/cinematic04” di Lorenzo Oggiano (Italia), “zeroazero” di Matteo Peterlini (Italia), “I” di Andrea Piunti (Italia), “Sandwichman” di Studio X (Italia/Spagna), “Musical Fantasy Light” di Danilo Torre (Italia), “Red Carpet” di Manuela Viera Gallo (Cile).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 448 volte, 1 oggi)