ACQUAVIVA PICENA – Ancora nuvole su Acquaviva. Pensavate, passato luglio, di aver chiuso, per quanta riguarda il 2006, con i fumetti? Non è proprio così: il fantastico mondo dei ballons tornerà, nei prossimi giorni, alla ribalta nell’incantevole centro collinare, con una manifestazione che, da ben undici anni, richiama nella cittadina folle di turisti.

Stiamo parlando di Acquaviva nei fumetti, la tradizionale rassegna della nona arte del suggestivo borgo piceno, uno dei più importanti, nonché interessanti (a giudizio della stampa e critica nazionali), festival del settore che quest’anno si presenterà all’appuntamento con il grande pubblico, professionista e non, con tante novità.

Venuto meno il supporto dell’Amministrazione Comunale, che ha preferito voltare pagina sostituendola con una nuova manifestazione (Acquaviva Comics Academy), la kermesse s’avvarrà del contributo di enti privati locali. Nella fattispecie, l’Associazione Laboratorio Terraviva, presieduta da Filippo Gaetani (ex sindaco del paese, iniziatore, nel 1996, con l’allora assessore al Turismo Fabrizio Ioannone, della fortunata rassegna), il Circolo Culturale 6 luglio 1799, con il suo patron Alvaro Gasparrini, ed un’affermata struttura ricettiva del posto, il Centro Turistico Abbadetta, teatro dell’evento. Direttore artistico del festival, sulla scia della continuità, il vulcanico Michele Rossi.

Fulcro dell’iniziativa, che si svolgerà dal 20 al 27 agosto, il consueto stage di tecnica e sceneggiatura del fumetto, con tanto di rilascio d’attestato di partecipazione, che si terrà, per tre ore al giorno (dalle 15.30 alle 18.30), dal lunedì al venerdì, presso la Sala Conferenze dell’hotel. Dopo maestri del calibro di Giorgio Cavazzano, Tanino Liberatore, Silver, Claudio Villa, Silvia Ziche, Corrado Mastantuono, Giuseppe Palumbo, Massimo Bonfatti e Paolo Campinoti, l’undicesima edizione avrà come padrino, nonché docente, d’eccezione Donald Soffritti, nonostante la giovane età, una delle firme più prestigiose della nona arte del panorama italiano, e non solo.

Noto disegnatore della Walt Disney Company Italia, d’origini ferraresi, diplomatosi all’Accademia delle Belle Arti di Bologna, attualmente sta spopolando in Francia con una serie umoristica di sua invenzione: Alienor. Con Daniele Brolli, ha realizzato duecento strip dal titolo “Sportivamente Kico”, pubblicate su La Gazzetta dello Sport.

Oltre ai corsi, riservati a giovani e ragazzi, previsti numerosi eventi collaterali, ad ingresso libero per tutti (clienti e non), che si terranno sempre all’interno della struttura ospitante: incontri con gli autori (Maurizio Manfredi, Fabrizio Canciani, Andrea Bersani, Mauro Gandini, Moreno Chiacchiera ed Eloisia Scichilone), esposizioni, presentazioni di libri e riviste specialistiche, proiezione di film, nonché performance umoristiche.

L’inaugurazione è fissata per il 20 agosto, alle ore 19, con l’apertura di due interessantissime esposizioni: la mostra fotografica “Uno ogni sacco d’anni”, che Gino Nardella (vincitore, nel 1988, di Cabaret amore mio!), grande amico di Andrea Pazienza, ha voluto dedicare al genio della nona arte d’origini sambenedettesi, e la personale di Donald Soffritti intitolata “Supereroi Decadence”. Sarà presente all’evento, oltre a Nardella, come testimonial, l’attore Mario Zucca.
Da segnalare, giovedì 24, alle ore 21.15, la partecipazione del trio cabarettistico La Ricotta (Peppino Centola, Tonino Centola e Mario Ierace), del quale sarà proiettato il film, in anteprima regionale, dallo stesso interpretato, “Non vi sedete troppo”.
A chiusura della kermesse, domenica 27, alle ore 21.15, il consueto happening del fumetto “Disegni & Dediche”.

Questo, nel dettaglio, il programma della manifestazione:

domenica 20 agosto
ore 19.00 / Porticato: apertura della mostra fotografica di Gino Nardella “Uno ogni sacco d’anni” (Andrea Pazienza a Peschici nel 1975 – Cinquanta foto e qualche scritto in memoria di un genio del XX° secolo)
ore 21.15 / Pineta: “sPazientamenti” – Tra ricordi ed emozioni, Gino Nardella racconta l’amico Andrea Pazienza
All’inaugurazione sarà presente, in qualità di testimonial, l’attore Mario Zucca. 

lunedì 21 agosto
ore 15.30 – 18.30 / Sala conferenze: inizio dello stage di tecnica e sceneggiatura del fumetto con Donald Soffritti
ore 21.15/ Bordo piscina: incontro con Maurizio Manfredi, autore delle 160 tavole a fumetti che compongono il kolossal grafico dedicato dall’editore Baldini-Castoldi-Dalai a “Bastogne” di Enrico Brizzi 

martedì 22 agosto
ore 15.30 – 18.30 / Sala conferenze: stage di tecnica e sceneggiatura del fumetto con Donald Soffritti
ore 21.15 / Pineta: Fabrizio Canciani (laureato al Dams di Bologna in Storia del Cinema con una tesi su Walt Disney) presenta il suo nuovo giallo a tinte fumettistiche “Qualcosa che non resta” (Todaro Editore) 

mercoledì 23 agosto
ore 15.30 – 18.30 / Sala conferenze: stage di tecnica e sceneggiatura del fumetto con Donald Soffritti

giovedì 24 agosto
ore 15.30 – 18.30 / Sala conferenze: stage di tecnica e sceneggiatura del fumetto con Donald Soffritti

ore 21.15: proiezione in anteprima regionale del film “Non vi sedete troppo”, una produzione Peracotta (connubio tra Opera Eventi ed il trio cabarettistico La Ricotta) con la partecipazione di tre dei quattro attori protagonisti: i fratelli Peppino e Tonino Centola e Mario Ierace (ossia La Ricotta) 

venerdì 25 agosto
ore 15.30 – 18.30 / Sala conferenze: stage di tecnica e sceneggiatura del fumetto con Donald Soffritti 

sabato 26 agosto
ore 15.30 – 18.30 / Sala conferenze: chiusura dello stage di tecnica e sceneggiatura del fumetto con Donald Soffritti

ore 21.15 / Bordo piscina: Andrea Bersani presenta il libro di vignette “Tempi modesti” (Giraldi Editore)
A seguire Mauro Gandini ed Eloisa Scichilone illustrano la nuova serie della bimba di pezza “Liludori”

domenica 27 agosto
ore 21.15 / Pineta: chiusura del festival con il tradizionale happening del fumetto “Disegni & Dediche” per gli appassionati del settore a caccia di opere originali di artisti come Andrea Bersani, Moreno Chiacchiera, Eloisa Scichilone e Donald Soffritti. 
Per ulteriori informazioni, scrivere a acquavivaneifumetti@libero.it oppure telefonare al numero 347.6558241.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 17.344 volte, 1 oggi)