SANT’AGATA FELTRIA – “Dovrebbe arrivare in ritiro domani sera. Domani mattina sarà in sede, a Catania, per allungare il contratto che lo lega agli etnei (e che scade nel giugno 2007, ndr), poi ci raggiungerà. Stavolta in ogni caso non ci saranno sorprese”. 

Così Peppino Pavone, consulente di mercato della Samb, in merito al centrocampista Fabio Fanelli, prossimo a firmare per il sodalizio adriatico, che lo avrà in prestito (con diritto di riscatto), a conclusione di una trattativa protrattasi per almeno un mese.  Come noto è stato decisivo l’intervento del direttore generale Claudio Molinari, che, la settimana scorsa, facendo leva sul rapporto di amicizia in essere col collega siciliano Lo Monaco, ha vinto la reticenza del club rossazzurro. 

Fanelli, 21 anni, l’anno passato al Foggia (fu proprio Pavone a portarlo in rossonero), dopo Visone, che giusto prima di Ferragosto ha strappato l’ok dello staff tecnico rivierasco, è l’ennesimo rinforzo per il centrocampo rossoblu, settore che, lo abbiamo ripetuto a più riprese, appare il più bisognoso di innesti. “Un giovane molto promettente – ha argomentato Pavone – dalle indubbie qualità morali e che, soprattutto, ha voglia di mettersi in discussione. Viene a San Benedetto perché attratto dalla piazza, convinto che nelle Marche potrà fare bene e dimostrare il suo valore. Se ci saranno sorprese dell’ultim’ora? No, stavolta credo proprio di no. Con il Catania è tutto a posto e il ragazzo è convinto della decisione presa”.   

SAMB DI NUOVO AL LAVORO: IN PROVA SPADA Stamattina intanto, alla ripresa della preparazione, dopo il giorno e mezzo di stop cui hanno beneficiato i rossoblu, a Sant’Agata Feltria è giunto un portiere in prova: si tratta di Stefano Spada, classe 1983, l’anno passato al Castel San Pietro (C2), club col quale l’estremo difensore romagnolo ha collezionato tre stagioni; in precedenza ha difeso i pali di Mezzolara e Forlì in serie D.   

Per quel che concerne gli altri calciatori in prova, vale a dire il difensore brasiliano Lucas Favarin, il centrocampista Desideri e, soprattutto, l’attaccante sambenedettese Giovanni Pompei, Pavone ha tagliando corto asserendo: “Il mister vuole valutarli ancora un po’. Pompei? Parlerò col suo procuratore più avanti”. 

Nel pomeriggio si è riaggregato al gruppo il giovane portiere Andrea Consigli, che ieri sera, nel corso dell’amichevole disputata dall’Under 21 di Gigi Casiraghi a Grosseto, contro la Croazia (0-0), ha esordito giocando l’intero secondo tempo.

Da ultimo segnaliamo che nei prossimi giorni dovrebbe sbloccarsi la trattativa relativa all’attaccante della Primavera del Palermo Denis Curiale, reticente per questioni di natura familiare. “Ho parlato con la società rosanero e col procuratore del giocatore – ha rivelato a tal proposito Pavone – Il ragazzo pare finalmente essersi convinto. Ci faranno sapere, auspichiamo che a stretto giro di posta si possa mettere la parola fine alla questione”.      

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.006 volte, 1 oggi)