SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prosegue l’attività di prevenzione e controllo del personale di Polizia di San Benedetto. Nell’ultimo week end una volante ha individuato due cittadine di origine ROM che con fare sospetto sì aggiravano per i condomini di via Giovanni XXIII. Le donne, all’esito degli accertamenti di rito, sono risultate note alle forze dell’ ordine e destinatarie di diversi precedenti per furto e reati vari in genere.

Gli agenti le hanno, inoltre, trovate in possesso di alcuni oggetti utilizzati per l’effrazione in abitazioni. L’attività di controllo della polizia si è conclusa con l’identificazione e segnalazione all’autorità giudiziaria e l’immediato allontanamento dal comune delle due donne. soggetti.

Nel corso di un’altra operazione compiuta sempre nel fine settimana, S.C. 41enne sambenedettese, è stato fermato in via del Cacciatore e trovato in possesso di un coltello del genere proibito e di un involucro di plastica di colore giallo contenente 0,3 grammi di cocaina. Per l’uomo è scattata immediata la segnalazione, ai sensi del DPR 309/90, alla Prefettura per i provvedimenti di natura amministrativa, mentre la sostanza stupefacente sequestrata è stata avviata alla distruzione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 684 volte, 1 oggi)