SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un intervento coordinato di Polizia, Carabinieri, Capitaneri di Porto, Guardia di Finanza e Vigili Urbani, ha permesso in mattinata l’arresto di un venditore ambulante abusivo extracomunitario ed il sequestro della merce che l’uomo si apprestava a vendere sulla spiaggia sambenedettese.

L’uomo era appena arrrivato in autobus dall’Abruzzo e portava con se 100 tra cd musicali e dvd, 50 occhiali da sole e 50 articoli di pelletteria contraffatti.

Nei prossimi giorni seguiranno altri controlli coordinati, al fine di monitorare e bloccare il movimento di venditori abusivi, spesso provenienti dall’Abruzzo a bordo di autobus o treni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 481 volte, 1 oggi)